Cerca
  • Voce.com.ar

Vasco: "Modena park", un record mondiale



È stato nel Parco Modena nell'anno 2017 il concerto più importante della vita del grande Vasco Rossi, oltre al più importante della storia dei concerti mondiali con 225.173 biglietti venduti. Quel giorno il parco di Modena era letteralmente sul punto di esplodere: uno scenario di 165 metri di lunghezza per 23 di larghezza, enormi torri di più di 30 m, con 5 schermi per un'area di più di 1500 metri quadrati oltre a 2000 punti di luce per produrre effetti speciali, e i 750.000 watt necessari affinché nessuno rimanesse senza sentire le canzoni e la storia di Vasco. Un concerto che è cominciato alle 21:00 e dove si è scatenata la follia di Vasco con l'esecuzione di più di 40 canzoni che rappresentarono gli anni di Vasco Rossi nella musica insieme al suo pubblico.


Sono state eseguite "Albachiara", "Ogni volta" "Una canzone per te" "La noia" e tantissime altre, dove la voce l'imponente personalità di questo oriundo di Modena sorprende magnetizza anche senza la sua figura giovanile dei tempi iniziali però con la stessa impronta di sempre. L'immagine di un artista superbo meraviglioso ognuno dei suoi temi emozionando alle moltitudini i ragazzi di giovani di adulti e anche di più di un sessantenne con l'anima adolescente... identica a quella della bella e carismatica figura che brillava in quel gigantesco scenario. Modena, gennaio del 2017, notte moltitudinaria, notte unica di emozioni e di canzoni, di 40 anni di melodie, di rock, ballate, di poesia che ha catturato a più di due generazioni di italiani, notte di gennaio, giustamente lì a Modena, quel luogo della Penisola che l'ha visto nascere, come capellone adolescente, come uno scatenato DJ della radio. Vi invitiamo a vedere questo incredibile video di una giornata storica, da pelle d'oca.




Gustavo Santandrea

Director

©2019 by Santandrea Arte&Publicidad