Cerca
  • VoceallaRadio

Tra la poesia e il mare: Recanati e la Scuola Dante Alighieri


Si dice che alcune migliaia di anni fa un popolo sia stato guidato da un picchio verso terre nuove. Quel popolo era formato dai futuri Piceni, che proprio dal piccolo uccello che gli indicava la strada hanno preso il loro nome. Ha così inizio la nostra storia, la storia di una terra poco conosciuta ma che racchiude in sé la bellezza di monti, mare e colline uniti con la sapiente azione delle mani di uomini che l’hanno resa ancora più affascinante con i loro monumenti e costruzioni.

Spesso chi va in Italia sceglie di visitare le località più famose, ma quanti invece hanno la voglia e il coraggio di andare oltre gli stereotipi e di orientarsi verso una regione come le Marche spesso si trovano a vivere qualcosa di unico e che ancora troppo pochi hanno avuto la fortuna di testare.

Chi arriva si trova davvero nel cuore dell’Italia e può attraversare l’intera conformazione geografica, storica e culturale italiana senza uscire dal territorio regionale, perché le Marche sono un piccolo riassunto del BelPaese.

Sono attraversate ad ovest da quella parte dei Monti Appennini che prendono il nome di Umbro-Marchigiani e dopo pochi chilometri si può raggiungere la costa bagnata per 180 km dal Mare Adriatico.


Da molti anni i turisti di ogni parte d’Italia scelgono le Marche come luogo di vacanza, sia invernale che estiva, per la bellezza dei paesaggi, la ricchezza culturale, la gentilezza onesta dei suoi abitanti e le bontà culinarie che si possono provare, tra cui ricordiamo le famosissime olive all’ascolana (ripiene di carne e fritte in olio caldo).

Negli ultimi tempi si è diffusa sempre più la presenza anche di turisti provenienti dall’Europa e dal resto del Mondo, anche loro affascinati dalla meravigliosa semplicità di questa terra.

Proprio in questa regione incantevole, fin dal 1999, opera la Scuola Dante Alighieri. Dopo un primo periodo nell’entroterra della provincia di Macerata, dal 2017 la sede della scuola è a Recanati.

Perché proprio a Recanati? É una città non troppo grande ma neanche piccolissima, e i suoi 21000 abitanti sanno accogliere gli studenti provenienti da ogni parte del mondo con un calore e una gentilezza davvero sorprendenti.

Inoltre è senz’altro la sede adatta per una Scuola, perché ogni via, ogni palazzo e ogni angolo trasudano cultura e poesia. Già, la poesia... come dimenticare che Recanati è la terra natale del grande Giacomo Leopardi, poeta di somma grandezza e che nelle sue opere ha tratto spesso ispirazione dai paesaggi e dalla natura recanatesi, che lo circondavano. Oggi la sua casa, Casa Leopardi, è un museo ed è visitabile, così da poter accogliere tra le sue mura turisti e studenti in ogni periodo dell’anno.

Per chi ha nel sangue la sua italianità è opportuno ricordare che Recanati è anche la sede del Museo Regionale dell’Immigrazione, che varrebbe assolutamente già da solo la visita alla città.

Un luogo davvero magico, in cui finalmente si pone l’accento sul momento tragico delle migrazioni di Italiani nel mondo, con rispetto e commozione. Ma si mette in risalto soprattutto il coraggio e la determinazione di questi uomini e donne, partiti per cercare una nuova vita e fortuna. L’allestimento è moderno e interattivo, e cattura l’attenzione di grandi ma anche di giovanissimi, con video, audio, giochi e ovviamente oggetti originali di quelle epoche.

Ed oggi è proprio tra i vicoli del centro storico di Recanati che ormai è abitudine ogni mattina sentir risuonare voci e risate di gente con sottobraccio un libro, mentre va a lezione. Sono gli studenti della Scuola Dante Alighieri-Campus l’Infinito. Una scuola che è nata più di 20 anni fa, dall’idea di permettere a chi vuole studiare l’italiano in Italia di vivere anche un’esperienza a misura d’uomo in una città tranquilla e sicura.

Le lezioni si alternano ad attività ludiche, come la cena internazionale o la serata del karaoke in cui tutti cantano grandi successi della musica italiana di ieri e di oggi, dei grandi interpreti di tutte le età, da Rita Pavone a Mahmood.

La vicinanza al mare Adriatico, solo 5 km da Recanati, permette di sfruttare al meglio ogni momento libero, passando un pomeriggio tra le onde dopo aver studiato.

E ogni attività, ogni viaggio, ogni incontro è pensato perché gli studenti possano interagire tra loro e divertirsi, parlando in italiano. I professori della Dante sono sempre presenti a tutte le attività didattiche e non e sono il collegamento vivo e diretto tra gli studenti e l’Italia.

Uno dei momenti più suggestivi del soggiorno-studio, che ormai più di 20000 studenti hanno svolto nelle Marche, è sicuramente la festa in una villa settecentesca, che si svolge ora nella splendida cornice di Villa Buonaccorsi. Immersa nel verde delle colline maceratesi, a pochi chilometri da Recanati, Villa Buonaccorsi accoglie gli studenti della Dante di Recanati con la sua storia e i meravigliosi giardini. Di certo una serata tra buon cibo e musica che resta nella memoria di tutti per anni.

Insomma la Scuola Dante Alighieri, con il suo programma e le sue attività, offre il giusto mix tra turismo, cultura e immersione totale nella realtà italiana. Non a caso la Dante di Recanati è la prima scuola della Regione per numero di studenti. Si può ben dire che il passaparola, l’opinione in generale molto buona degli studenti (come si può verificare da Facebook e dalle recensioni) e la qualità mantenuta sempre alta siano le chiavi di questo successo 100% marchigiano.

Se a un viaggio prettamente turistico vogliamo aggiungere lo studio dell’armoniosa lingua italiana, che tanti apprendono nel mondo, iscriversi alla Scuola Dante Alighieri di Recanati può essere la giusta opzione. Un luogo magico per conoscere la società italiana vera e arricchirsi culturalmente.

Viaggiare è essenzialmente scoperta e stupore. Le Marche e la Dante di Recanati rappresentano di certo una opzione tra le più interessanti in Italia, per chi vuole tuffarsi in un ambiente semplice ma ricercato e tornare a casa con la sensazione di avere vissuto un’esperienza diversa, profonda e indimenticabile.

Angelo Liberati

https://www.scuoladantealighieri.org/

©2019 by Santandrea Arte&Publicidad