Cerca
  • Voce.com.ar

Gustavo Goñi: incontro tra fotografia, moda e arte.




Gustavo Goñi ha fatto della fotografia il suo modo di vivere: non dal semplice sviluppo di una tecnica o come attività professionale, ma come una passione in cui arte, moda, stile, avanguardia e insegnamento si uniscono.

Attraverso il suo studio, situato per più di 25 anni a Rosario, una città situata nella "Pampa Húmeda” dell'Argentina, passarono innumerevoli modelli, personalità, uomini d'affari, musicisti, atleti, politici e persone senz'altre etichette... Ma, soprattutto, persone in cerca di un ambiente di fiducia ed empatia per ritrarsi nelle diverse fasi della vita, attraverso una lente che si apre al mondo.

Inoltre, con la sua macchina fotografica come un potente passaporto, ha girato diversi angoli del mondo alla ricerca di nuove esperienze e nuovi rapporti tra fotografo e il soggetto rappresentato.



La moda come punto di partenza Gustavo comprende la fotografia di moda per abilitare la fantasia, creando da pezzi di design, modelli e location. Come narrazione di storie che iniziano e finiscono, ognuna diversa l'una dall'altra, in cui sono coinvolti i protagonisti di un mercato sempre prospero ed esigente.

La fotografia di moda trascende l'industria tessile e tutti i suoi satelliti: attraversa la linea sottile che la collega ai territori dell'arte. Senza arte, sostiene Gustavo, la moda languisce, perde il suo fascino.



Per la moda -intesa come industria e fenomeno sociale- la fotografia è il principale mezzo di comunicazione, il supporto più importante per pubblicizzare le tendenze e le proposte dei marchi.

L'immagine che viene generata attraverso la fotografia di moda è una costruzione, il frutto del lavoro di una squadra. In esso, i creativi del marchio, stilisti, parrucchieri, truccatori, illuminatori, designer, produttori, modelli, agenzie ...

In quella messa in scena teatrale, il fotografo ha un ruolo decisivo nella squadra. Non solo per la competenza verso la tecnologia che è disponibile oggi. Da lui è attesa la generazione di un clima in cui l'intero team possa lavorare con la massima sicurezza: la sensibilità che ispira l’arte.



Una relazione simbiotica

Gustavo Goñi lavora con la convinzione che la fotografia e la pittura abbiano una relazione simbiotica. Ognuna ha le sue regole e le sue tecniche, i suoi spazi e il suo pubblico. Ma entrambi perseguono lo stesso obiettivo: definire un’immagine, congelarla nel tempo, trascendere.

Con questa premessa, esplora il terreno ambiguo in cui i confini della fotografia e della pittura sembrano confondersi. Il risultato: un pezzo diverso per entrare nel mondo multidimensionale delle forme. Una nuova realtà, un messaggio basato su un riferimento visivo, che viene visto attraverso un filtro, di una soggettività.




Persone e città.

Basato sulla sua passione per la fotografia, Gustavo è coautore del libro "Rosario, immagini di una città da scoprire&quot, che considera un meritato omaggio alla sua città adottiva.

“Rosario, immagini di una città da scoprire” mostra i luoghi più emblematici e gli ultimi sviluppi urbani. È organizzato come guida turistica, con tour e informazioni per coloro che visitano la città. È stato pubblicato nel 2013, in sintonia con il crescente interesse che la città di Rosario suscita nel turismo locale e internazionale.



Biografia


Gustavo Goñi è nato a Totoras, una città di circa 10.000 abitanti nella provincia di Santa Fe. Molto vicino alla città di Rosario, numerosi immigrati italiani si stabilirono in quella zona di campi fertili dal 1890, come suo nonno, Francesco Gambino, nativo da Cavallermaggiore (provincia di Cuneo, regione Piemonte).

Fin da giovane, Gustavo si trasferì a Rosario, dove si laureò in Belle Arti e professore di arti plastiche, presso l'Università Nazionale di Rosario. Si è perfezionato nelle tecniche di incisione, pittura e disegno. Sviluppa il suo lavoro di insegnante in università e istituti di istruzione, con passione e una visione innovativa.

Dal 2012 è co-organizzatore del ciclo di sfilate di abbigliamento per piccoli produttori e designer emergenti " "EnVestida" de diseño; che si svolge presso il Centro de Expresiones Contemporáneas (CEC).

Web: http://gustavogoni.com/

Facebook: https://www.facebook.com/GustavoGoniFotografo

Instagram: @gustavogoni https://www.instagram.com/gustavogoni/

Cel: +54 9 341 (15) 670-3304

Mail: info@gustavogoni.com

Web Libro Rosario: www.rosarioimagenes.com

©2019 by Santandrea Arte&Publicidad